Delrio bacchetta le Ferrovie:
«Mai più disagi per il maltempo»

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, a seguito dei fortissimi ritardi registrati nel nodo ferroviario della capitale e nel Centro-Nord del Paese per le nevicate di lunedì scorso, che hanno creato gravi disagi ai viaggiatori, ha richiesto al gruppo Fs misure e investimenti immediati per impedire il ripetersi di fatti simili. Lo comunica il dicastero in una nota.
 
 

L'amministratore delegato di Fs Renato Mazzoncini e l'amministratore delegato di Rfi Maurizio Gentile hanno illustrato quest'oggi al ministero un piano finalizzato all'obiettivo richiesto prevedendo, in particolare, un ulteriore potenziamento tecnologico dello scalo di Roma Termini all'interno del programma di investimenti pari a 100 milioni per i principali nodi metropolitani.
 

Intanto Italo «oggi ha subito soppressioni e ritardi causati da gravi problemi dell'infrastruttura di rete, cosi' come accaduto ieri». Lo riferisce la società in una nota, aggiungendo che «sono state richieste dal gestore della rete Rfi soppressioni di servizi anche per la giornata di domani. La società si scusa per il disservizio non dipendente dalla sua responsabilità e si è già attivata per i dovuti rimborsi".
Martedì 27 Febbraio 2018, 20:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP