Engineering assume a Napoli: 500 new entry in tutta Italia

La sede partenopea di Engineering a Gianturco
  • 13
Engineering: nuovi posti di lavoro a Napoli. Dopo l’ingresso di oltre 900 persone nel 2018, con un’età media di 33 anni, la società globale specializzata nella trasformazione digitale con quasi 40 anni di storia nello sviluppo di software e nel governo delle tecnologie e dei processi al servizio della crescita e dell’evoluzione di imprese pubbliche e private, avvia una nuova e campagna di assunzioni. Nel solo primo semestre 2019, il gruppo punta infatti all’inserimento di oltre 500 persone nelle sue principali sedi italiane: oltre a Napoli, Milano, Roma, Padova, Bologna, Firenze e Torino.

La ricerca riguarda sia professionisti con esperienza sia neolaureati e neodiplomati, in materie scientifiche: ingegneria, informatica, matematica, fisica, statistica e biomedicina. Le posizioni aperte sono quelle di: sviluppatore software, analista funzionale, specialista di prodotto, security specialist, Project management officer, data scientist e business intelligence specialist, cyber security specialist, software architect, cloud specialist, big data architect, data engineer e Qlik sense specialist.

«Con un trend ormai più che consolidato che ci ha visto assumere negli ultimi quattro esercizi una media di circa mille persone all’anno - commenta Claudio Biestro, direttore risorse umane di Engineering - abbiamo aperto il 2019 con l’entusiasmo di chi sa di poter offrire a moltissimi abili giovani la possibilità di trovare nel nostro gruppo grandi opportunità: completare la propria formazione, partecipare ad alcuni tra i più strategici progetti di digitalizzazione del Paese e intraprendere carriere di respiro internazionale».

Per le persone che verranno inserite è già pronto un percorso di formazione nella Scuola di It & Management “Enrico Della Valle”. Un asset unico nel panorama nazionale che, con 300 docenti certificati e centinaia di corsi, eroga annualmente 160mila ore di formazione per completare la formazione dei giovani neoassunti e garantire l’aggiornamento costante, metodologico e manageriale dei professionisti in azienda. La scuola, che ha sede a Ferentino, vicino Roma, rappresenta oggi uno dei principali enti di formazione sull’Information technology a livello nazionale.
Sabato 2 Marzo 2019, 10:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP