Ex Ilva: 1.400 in cassa integrazione
Arcelor Mittal: «Calo delle vendite»

LA SIDERURGIA ROMA Non c'è pace all'Ilva di Taranto. Appena una settimana fa i vertici della nuova proprietà, ArcelorMittal Italia, avevano assicurato: la riduzione della produzione di acciaio decisa dal gruppo in Europa non coinvolgerà l'Italia salvo un rallentamento dei programmi di aumento produttivo previsti dal piano industriale per Taranto. Non è andata così: ieri, a sorpresa, l'azienda ha annunciato la richiesta di cassa integrazione per 1400 dipendenti del Siderurgico di Taranto per...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 6 Giugno 2019, 09:21 - Ultimo aggiornamento: 06-06-2019 15:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP