Fca, 2018 record ma il titolo crolla in Borsa

I risultati 2018 sono da «record». Così li definisce la Fca annunciando un utile da 5 miliardi in volo del 34% rispetto al 2017. Eppure il titolo del gruppo è letteralmente crollato in Borsa sotto il peso della delusione degli analisti, che si aspettavano altro dalle prospettive del gruppo e obiettivi ben più ambiziosi. Il mercato ce l'ha con le previsioni per il 2019 e in particolare con le stime sul margine operativo lordo visto dall'azienda a quota 6,7 miliardi di euro. Per le azioni, il tonfo è del 12,21% (fino a quota 13,38 euro). Ma nella galassia del Lingotto soffrono anche la holding Exor (-4,73%), Ferrari (-2,55%) e Juventus (-2,18%). Bene invece Cnh Industrial (+1,21%), la società di veicoli commerciali e macchine agricole del gruppo, che ha approvato i conti 2018 con un utile netto di 1,1 miliardi di dollari, 466 milioni in più dell'anno precedente e un dividendo per i soci di 0,18 euro per azione ordinaria, pari a 244 milioni di euro (+30%).
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 8 Febbraio 2019, 10:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP