Lavoro, Usa mai così forti e Trump: «La disoccupazione non esiste più»

ARTICOLI CORRELATI
di Luca Marfé

2
  • 67
Il tasso di disoccupazione più basso degli ultimi cinquant’anni. In altre parole, per ritrovare un dato simile nella storia americana, bisogna tornare indietro fino ad arrivare allo sbarco sulla Luna.

A sottolinearlo, un tweet di Ivanka Trump o comunque di un social media manager genio.
In termini di impatto psicologico-mediatico, infatti, un conto è indicare in maniera astratta un certo numero di decenni, altra cosa è riportare lettori ed elettori con la mente ad un ricordo tanto evocativo, sentito e lontano.

«L’ultima volta che il tasso di disoccupazione è stato così basso stavamo per atterrare per la prima volta sulla Luna!».



3.6%, ovvero niente.

Un numero che in economia viene considerato fisiologico o naturale. Figlio, cioè, di frizioni temporanee o, ancor più semplicemente, di chi un lavoro né lo cerca né lo vuole.

Un record che si fatica a commentare, se non con un plauso in totale contrasto con tesi e forzature che immaginavano degli Stati Uniti in macerie qualora Trump fosse stato eletto presidente.

Presidente, oramai, lo è da più di due anni e per quanto i salari non crescano come dovrebbero, e per quanto i rischi legati soprattutto alla finanza siano sempre in agguato, la locomotiva a stelle e strisce va e si concede l’ennesima lezione da impartire ad un’Europa ferma.

Di austerity, di rigidità dei bilanci e di “zero virgola niente” si muore.

Domenica 5 Maggio 2019, 09:07 - Ultimo aggiornamento: 05-05-2019 18:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-05-05 17:32:53
La UE cosa riesce a fare?
2019-05-05 16:58:16
Grande uomo politico e imprenditore, cosa che in Italia possiamo solo sognare con questa ignorante classe politica

QUICKMAP