CORONAVIRUS

Usa, record posti di lavoro: +4,8 milioni. Trump: «Economia torna a ruggire, 2021 sarà anno storico»

Giovedì 2 Luglio 2020
Usa, record posti di lavoro: +4,8 milioni. Trump: «Economia torna a ruggire, 2021 sarà anno storico»

Usa, è record posti di lavoro: +4,8 milioni a giugno, con il tasso di disoccupazione che si attesta all'11,1%. Numeri record, si è trattato dell'aumento mensile maggiore della storia Usa, che fanno esultare il presidente Donald Trump: «L'economia torna a ruggire, e il 2021 sarà un anno storico».

Coronavirus diretta, Usa: 50 mila contagi in 24 ore. Trump: «Il virus sparirà»

Stati Uniti, i nativi americani chiedono la rimozione del monumento sul Monte Rushmore

L'economia Usa, tuttavia, è ancora molto distante da un ritorno alla normalità e l'aumento dei casi di coronavirus in molte parti del Paese rischia di far peggiorare la situazione nel mese in corso, soprattutto perché il preoccupante aumento dei contagi riguarda anche città molto popolose come Los Angeles, Houston e Miami.

Alcuni Stati hanno imposto nuovamente delle restrizioni e altri hanno in programma di procedere più lentamente con le riaperture. Durante il picco della pandemia, negli Stati Uniti sono stati persi oltre 22 milioni di posti di lavoro e solo 7,5 milioni sono stati riguadagnati negli ultimi due mesi.

Bar e ristoranti hanno richiamato 1,5 milioni di lavoratori, un numero simile a quello assunto a maggio, ma il settore della ristorazione aveva perso oltre 6 milioni di posti di lavoro nei primi due mesi della pandemia. L'occupazione è aumentata nel retail (+740.000), nel settore sanitario (+358.000) e nel manifatturiero (+356.000). Ha invece perso 10.000 posti di lavoro il settore energetico. I salari orari medi sono diminuiti nettamente (-1,18%, o 35 centesimi a 29,37 dollari) per il secondo mese di fila, dopo l'aumento record di aprile: un dato che riflette il ritorno al lavoro di molte persone che ricevono salari bassi; rispetto a un anno prima, i salari sono aumentati del 5,04%. La settimana lavorativa media è calata di 0,2 ore a 34,5 ore; la partecipazione della forza lavoro è salita al 61,5%, a 1,9 punti percentuali di distanza dai livelli di febbraio, prima dell'inizio della pandemia di coronavirus. A24-Pca
 

Trump: «Economia torna a ruggire»


«L'economia sta tornando a ruggire», il mercato azionario sta andando «estremamente bene», e «il prossimo anno sarà un anno storico, incredibile per i posti di lavoro e la crescita»: lo ha detto Donald Trump in una conferenza stampa alla Casa Bianca.

«La fiducia dei consumatoriè aumentata di 12 punti da aprile», ha aggiunto Trump.«Sono numeri spettacolari», ha sottolineato.
 

Vola la Borsa


Wall Street vola e il Nasdaq schizza a un nuovo record. A spingere i listini americani sono i dati migliori delle attese sul mercato del lavoro americano.

Ultimo aggiornamento: 3 Luglio, 08:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA