Risparmio, più fiducia nella consulenza cala la liquidità parcheggiata

Mercoledì 5 Maggio 2021
GettyImages

Oltre 24.000 clienti in più, 4,7 miliardi di euro di raccolta netta e 4,4 miliardi in risparmio gestito. I dati Assoreti di marzo confermano l’alta propensione al risparmio, ma provano anche come gli italiani si affidano alla consulenza delle reti, che da inizio anno hanno realizzato una raccolta netta di 13 miliardi (+12% rispetto allo stesso periodo 2020).  Tornando ai dati di marzo, la distribuzione diretta di quote di fondi comuni si traduce in volumi netti per 1,8 miliardi (+52% su febbraio). Con il bilancio delle gestioni patrimoniali individuali positivo per 968 milioni (+47%). E le risorse destinate al comparto assicurativo/previdenziale, circa 1,7 miliardi, in leggero calo su febbraio (-2%). Infine, il risparmio confluito sulla componente amministrata di portafoglio è pari a 331 milioni con un calo sia per la parte finanziaria che per la liquidità. Scende a 774 milioni (-13%) la liquidità confluita su conti correnti e depositi. A marzo 2020 aveva raggiunto 4,5 miliardi.

Ultimo aggiornamento: 12 Maggio, 14:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA