Bielorussia, UE imporrà nuove sanzioni su export, petrolio e finanza

Venerdì 28 Maggio 2021
Bielorussia, UE imporrà nuove sanzioni su export, petrolio e finanza

(Teleborsa) - Resta alta la tensione fra la UE e la Bielorussia per il caso dell'aereo Ryanair in volo da Atene a Vilnius, dirottato per l'arresto del giornalista dissidente Roman Protasevich.

A Bruxelles si sta pensando di imporre nuove sanzioni, in aggiunta a quelle annunciate a inizio settimana. E' quanto stabilità dalla riunione informale dei Ministri degli esteri della UE, tenutasi ieri a Lisbona. Le sanzioni questa volta dovrebbero colpire l'export, il settore petrolifero e quello finanziario.

"Inizieremo a discutere l'attuazione di sanzioni economiche e settoriali", ha confermato l'Alto rappresentante Josep Borrell, preannunciando che si inizierà a colpire l'export bielorusso di cloruro di potassio. "Dobbiamo muoverci in fretta con le sanzioni contro la Bielorussia, abbiamo già avviato la procedura", ha aggiunto.

Frattanto, Mosca sta bloccando l'ingresso in Russia degli aerei che aggirano lo spazio aereo bielorusso, per effetto del divieto di sorvolo deciso ad inizio settimana. Dopo un volo di Air France, anche un aereo della Austrian Airlines, che seguiva una rotta alternativa sulla tratta Vienna-Mosca, si è visto negare l'ingresso nello spazio aereo russo.

Il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov ha però negato che la questione abbia a che vedere con l'amministrazione presidenziale ed ha invitato i giornalisti a chiedere spiegazioni all'autorità per l'aviazione russa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA