Cartelle, condono fino al 2010 (e tetto a 5.000 euro), ma limite al reddito. Cosa c'è da sapere

Venerdì 19 Marzo 2021 di Mario Landi
Cartelle, condono sino al 2010 (e tetto a 5.000 euro), ma limite al reddito. Come funziona

Arriva un nuovo condono per le vecchie cartelle esattoriali, anche se «limitato» come lo ha definito il premier Mario Draghi: dopo un lungo braccio di ferro la maxi maggioranza ha trovato l'accordo su un doppio tetto per limitare l'operazione - 5mila euro il valore del ruolo, 30 mila euro di reddito per beneficiarne - e una finestra temporale ridotta, dal 2000 al 2010, anziché fino al 2015 come si era ipotizzato inizialmente. Il costo per il...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 20 Marzo, 17:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA