Cashback, a dicembre due giorni di buco nel conteggio delle transazioni: problema risolto: cos'è accaduto

Martedì 26 Gennaio 2021
Cashback, aggiornate le transazioni: «A dicembre un buco di due giorni». Ecco cos'è accaduto

Cashback di dicembre, tutto risolto: anche le transazioni che non erano state conteggiate, dovrebbero essere state acquisite tutte. Ad assicurarlo è PagoPa, in una nota in cui si assicura come siano «in fase di aggiornamento il calcolo dei rimborsi per l'extra cashback di Natale; l'accredito degli importi maturati avverrà nelle tempistiche già previste». Per chi ha partecipato all'iniziativa del cashback a dicembre infatti per un "buco" di due giorni non erano state conteggiate alcune transazioni su circuito PagoBancomat.

 

Bancomat S.p.A., spiega la nota, ha rilevato «un'anomalia tecnica che, per le giornate del 18 e del 29 dicembre, ha comportato la mancata acquisizione di alcune transazioni a circuito PagoBancomat sul totale di quelle inviate al sistema gestito da PagoPA S.p.A. per il calcolo delle operazioni valide ai fini del rimborso». Questi ultimi flussi sono già stati acquisiti dal sistema Cashback, per consentire l'aggiornamento tempestivo dei conteggi relativi alla fase sperimentale.

 

Si potrà visualizzare la propria situazione aggiornata direttamente nella sezione Portafoglio dell'app IO, all'interno della card del Cashback di dicembre e, conclude la nota, «l'accredito dei relativi importi avverrà entro fine febbraio 2021, secondo le tempistiche previste dalla norma per i bonifici del periodo sperimentale». «A seguito di questo aggiornamento -sottolinea PagoPa - alcuni partecipanti al programma potrebbero vedersi riconoscere il diritto a ricevere il rimborso dell'extra cashback di Natale (raggiungendo, cioè, la soglia minima delle 10 transazioni necessarie) o, in altri casi, potrebbero avere diritto a un rimborso di importo superiore a quello già notificato». 

Ultimo aggiornamento: 16:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA