Cernobbio, al via a Villa d'Este il Forum Ambrosetti in versione "phygital"

Venerdì 4 Settembre 2020
(Teleborsa) - Alla presenza di pochi ospiti, a causa delle misure imposte dall'emergenza Covid-19, ha preso il via questa mattina, nelle sale dell'Hotel Villa D'Este di Cernobbio, il Forum Ambrosetti. Un'edizione, la 46esima, che vede al centro il tema "Intelligence of the World, Europe and Italy" e prevede nuove modalità per l'appuntamento sulle rive del lago di Como. Sarà, infatti, un evento phygital (in parte fisico e in parte digitale) con ospiti in presenza e da remoto.

La prima giornata sul tema "Il mondo dopo la pandemia: sfide globali e impatti sull'economia", si è aperta con il messaggio di Papa Francesco e ha visto l'intervento del ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Presenti fisicamente o da remoto l'ex segretario generale delle Nazioni Unite Bank Ki-Moon, il presidente della Repubblica Francese Emmanuel Macron e il presidente del Consiglio Presidenziale e primo ministro del Governo di Accordo Nazionale della Libia, Fayez al-Serraj, e, in video conferenza, Hillary Clinton per un focus sugli Usa. Sempre dagli Stati previsti gli intervento della virologa Ilaria Capua e dell'ecomomista Nouriel Roubini.

La tre giorni del workshop di Cernobbio si concluderà domenica 6 settembre. L'agenda di sabato vede, in apertura, il consueto messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e in chiusura la presenza del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Nel corso della giornata sono attesi il commissario Ue, Paolo Gentiloni, il ministro francese dell'Economia, Bruno Le Maire, e l'Alto rappresentante Ue per gli affari esteri e la sicurezza, Josep Borrell, mentre da Bruxelles parlerà il vicepresidente esecutivo della Commissione Europea, responsabile per il Green Deal Europeo, Frans Timmermans. Resterà a Milano il sindaco Beppe Sala che in video conferenza interverrà nel dibattito sulla resilienza delle città nell'era del Covid.

Domenica previsti molti rappresentanti del governo in presenza. Interverranno il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, il ministro per l'Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano, il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, e il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli. Come da tradizione a chiudere il Forum sarà il titolare del dicastero dell'Economia, Roberto Gualtieri.

Prevista, nel corso della tre giorni, la presentazione di diversi studi e ricerche, a cura del Forum Ambrosetti. L'amministratore delegato di Tim, Luigi Gubitosi presenterà lo studio sulla fibra ottica mentre Francesco Starace, amministratore delegato di Enel parteciperà da remoto a un altro evento sulla circular economy.


© RIPRODUZIONE RISERVATA