Cia, avanti su Farm to Fork con incentivi ad agricoltori: bene emendamento Dorfmann su necessità valutazione d'impatto

Giovedì 21 Ottobre 2021
Cia, avanti su Farm to Fork con incentivi ad agricoltori: bene emendamento Dorfmann su necessità valutazione d'impatto

la transizione ecologica al centro dei dibattiti e delle decisioni politiche. L'approvazione da parte del Parlamento Ue della relazione sulla strategia «Farm to Fork» segna l'inizio di un percorso importante per il futuro dell'agricoltura europea, che non può prescindere dal protagonismo degli agricoltori e da azioni concrete a sostegno della transizione. Lo afferma la Cia-Agricoltori Italiani a commento del via libera di oggi da Strasburgo con 452 voti a favore. «Le proposte approvate dal Parlamento europeo - sottolinea una nota dell'organizzazione agricola - migliorano, su alcuni aspetti, i contenuti della strategia F2F presentata dalla Commissione, mentre su altri inseriscono ulteriori elementi di preoccupazione. Cia, rispetto all'individuazione di nuovi obiettivi vincolanti a discapito del settore zootecnico o all'ipotesi di sistemi di etichettatura poco trasparenti come il Nutriscore, insiste invece sulla necessità di trovare soluzioni e nuove opportunità, da un lato con investimenti in ricerca e innovazione e, dall'altro, con etichette condivise finalizzate a informare e non a condizionare le scelte alimentari dei consumatori».

Agroalimentare, Cia con i leader dell'agritech per digitalizzare il settore

 

L'organizzazione fa presente inoltre che condivide la volontà dell'Europa di rendere il sistema agroalimentare ancora più green, senza dimenticare però la necessità di riconoscere e compensare i comportamenti virtuosi e guardando sempre all'obiettivo imprescindibile della sostenibilità economica delle imprese, senza la quale non è possibile neppure la sostenibilità ambientale e sociale. Infine per la Cia è fondamentale che la Commissione tenga ora conto della posizione del Parlamento Ue sulla necessità di avere una valutazione di impatto ex-ante complessiva e approfondita della «Farm to Fork», come sostenuto nell'emendamento approvato proposto dall'onorevole Herbert Dorfmann.

Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre, 11:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA