Clima, salgono a 1283 i nubifragi (+58%): estate 2021 si classifica come la sesta più calda dal 1800

Sabato 18 Settembre 2021
Clima, salgono a 1283 i nubifragi (+58%): estate 2021 si classifica come la sesta più calda dal 1800

Il maltempo non da tregua e si contano i danni. Il nubifragio che ha colpito Malpensa e allagato i sottopassi «è la punta dell'iceberg delle situazioni di difficoltà determinate nelle città e nelle campagne lungo la penisola dal maltempo con l'allerta della protezione civile in 11 regioni dove è in pieno svolgimento la vendemmia e a breve inizierà la raccolta delle olive». Lo sottolinea la Coldiretti che in una nota spiegando che «la pioggia è attesa per combattere la siccità nelle campagne ma per essere di sollievo deve durare a lungo, cadere in maniera costante e non troppo intensa, mentre i forti temporali, soprattutto con precipitazioni violente provocano danni poiché i terreni non riescono ad assorbire l'acqua che cade violentemente e tende ad allontanarsi per scorrimento provocando allagamenti, frane e smottamenti».

Milano, nubifragio con pioggia fortissima e strade allagate. A Malpensa auto sommerse: 10 persone estratte dai veicoli

 

E sul fronte degli eventi estremi secondo Coldiretti, in una analisi condotta dall'organizzazione su dati delle banche dati Eswd e Isac Cnr, nell'estate che si va a concludere, con questa ultima ondata di maltempo, salgono a 1283 i fenomeni che si sono abbattuti sull'Italia tra nubifragi, bombe d'acqua, trombe d'aria, grandinate e tempeste di fulmini, con un aumento del 58% rispetto allo scorso anno

Ultimo aggiornamento: 19 Settembre, 11:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA