Elon Musk annuncia l'auto elettrica 20 mila euro: «Costerà meno di una vettura a motore termico»

Mercoledì 23 Settembre 2020
La piccola Tesla da poco più di 20 mila euro
L’amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, aveva già cercato di attenuare le attese per il “Battery Day” poche ore prima dell’evento, provocando il calo del titolo, che ieri ha chiuso in ribasso del 5,6%. L’evento programmato dalla casa di autovetture elettriche e incentrato sulle nuove batterie ha poi effettivamente deluso gli investitori, motivo per cui ora, nel premercato, cede il 5%. Musk ha annunciato batterie sei volte più potenti, capaci di aumentare l’autonomia delle vetture del 16%, e più economiche.

Il prossimo obiettivo è di lanciare sul mercato un’auto elettrica autonoma al prezzo di vendita di 25.000 dollari entro tre anni, ma gli investitori non sembrano al momento fidarsi di Musk. Costruire un’auto elettrica a prezzi accessibili «è sempre stato il nostro sogno fin dall’inizio dell’azienda» ha detto Musk. L’amministratore delegato, che aveva avvertito su Twitter che qualsiasi cosa la società avesse annunciato avrebbe richiesto tempo per diventare oggetto di una produzione ad alto volume, ha confermato durante l’evento che alcune delle innovazioni presentate nel “Battery Day” sono «vicine alla fase di funzionamento» e che altre richiederanno tre anni per essere del tutto operative.

Prima dell’evento, durante l’assemblea annuale dei soci, Musk ha detto che, nonostante le difficoltà legate al coronavirus, Tesla scommette su un aumento delle consegne del 30% o del 40% nel 2020 - rispettando precedenti stime di arrivare a un totale vicino al mezzo milione di consegne - dopo l’aumento del 50% messo a segno nel 2019.Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 09:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA