Generali, dopo Caltagirone anche Bardin (Del Vecchio) lascia il cda

Lunedì 17 Gennaio 2022
Generali, dopo Caltagirone anche Bardin (Del Vecchio) lascia il cda

Romolo Bardin, consigliere indipendente e membro dei Comitati per le Nomine e la Remunerazione, gli Investimenti, le Operazioni strategiche, le Operazioni con Parti Correlate, ha comunicato le proprie dimissioni dal consiglio. Bardin ha motivato le proprie dimissioni «riferendosi alle modalità operative e ad alcune scelte del consiglio e dei Comitati a cui partecipa, con particolare riguardo anche al processo di formazione della lista del cda».

Bardin è amministratore delegato di Delfin, la holding di Leonardo Del Vecchio che è parte del patto parasociale stipulato con Caltagirone e Fondazione CRT, e che detiene una quota del capitale sociale di Assicurazioni Generali pari al 6,618%.

Le dimissioni di Bardin fanno seguito a quelle di Caltagirone, primo azionista privato con oltre l'8% delle Generali, annunciate le scorsa settimana.

 

 

Ultimo aggiornamento: 11:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA