Inflazione Italia, impennata dei prezzi: l'allarme globale rischia di frenare la ripresa

Venerdì 11 Giugno 2021 di Nando Santonastaso
Inflazione Italia, impennata dei prezzi: l'allarme globale rischia di frenare la ripresa

C'è chi, come Nicola Giorgio Pino, patron del Gruppo Proma, leader nella componentistica aiuto, paga già da alcuni mesi 400 euro in più per ogni tonnellata di acciaio acquistata. È passato da 500 euro a 900: e siccome in un anno compra circa 120mila tonnellate, il rincaro rischia di costargli qualcosa come 48 milioni di euro. E c'è chi, come l'Ufficio studi di Confartigianato, calcola in 3,2 miliardi l'impatto del maggiore costo di materie...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA