Sud, la voragine del lavoro: siamo tornati a trent'anni fa

Mercoledì 2 Giugno 2021 di Nando Santonastaso
Sud, la voragine del lavoro: siamo tornati a trent'anni fa

C’erano 6 milioni e 600mila occupati nel Mezzogiorno nel 1992, la disoccupazione giovanile era al 44,8%, i passeggeri del trasporto pubblico superiori di un terzo a quelli attuali. Circa 30 anni dopo gli occupati a fine 2020 superano di poco i 6 milioni e la disoccupazione degli under 35 è risalita al 45,5%, con una quota femminile oltre il 40%. Le cifre ricordate dall’ex direttore dell’Agenzia per la Coesione territoriale Massimo Sabatini,...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA