Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marcello Berloni, morto il "re delle cucine" (icona del Made in Italy): aveva 84 anni

Mercoledì 29 Giugno 2022
Marcello Berloni, morto il fondatore di "Berloni cucine" icona del design italiano nel mondo: aveva 84 anni

L'imprenditore Marcello Berloni è morto oggi a 84 anni dopo una lunga malattia all'ospedale di Pesaro. Le sue cucine del noto marchio "Berloni Cucine" fondate negli anni '60 erano diventate un icona del made in Italy nel mondo.

 

Berloni Cucine, il marchio icona del Made in Italy 

Marcello Berloni con il fratello Antonio aveva fondato negli anni '60 il noto marchio di cucine diventato celebre nel mercato del mobile mondiale e rimasto un punto di riferimento fino alla metà degli anni 2000. Negli anni 90 la Berloni era diventata un vero e proprio gruppo industriale icona del made in Italy nel mondo dell'arredamento, grazie all'acquisizione di altre società, nel settore dell’arredamento per uffici e per bagni. L'impresa contava un fatturato di 200 milioni di e dava lavoro a 370 persone. 

Successivamente però con l'arrivo della crisi economica negli anni 2000 l'azienda è stata duramente colpita. In un primo momento arrivarono i tagli alle altre produzioni e Berloni tornò a produrre solamente cucine, poi nel 2012, i fratelli fondatori chiesero al tribunale di Pesaro il concordato preventivo. La maggioranza delle quote andarono a un gruppo taiwanese e alla famiglia fondatrice rimase solamente il 6%. L'uscita di scena dell'imprenditore fu repentina, arrivata però dopo una lunga lotta per salvare la sua azienda e i suoi dipendenti in cui si spese fino all'ultimo. 

Un'esempio di imprenditoria innovativa 

«Con Marcello Berloni se ne va non solo un imprenditore storico, di prima generazione che ha creato sviluppo, occupazione e benessere nella nostra provincia, ma anche una persona semplice, fortemente legata alla sua famiglia e ai luoghi nei quali ha vissuto e operato» è il ricordo della presidente di Confindustria Pesaro Urbino Alessandra Baronciani. «La notizia della sua scomparsa ci addolora profondamente: di lui ci resta un esempio di imprenditoria innovativa che ha reso famoso il nostro territorio grazie al brand che si è imposto in tutto mondo». 

Il cordoglio del Sindaco 

Tra i tanti messaggi di cordoglio è arrivato anche quello del sindaco di Pesaro Matteo Ricci: «Con Marcello Berloni scompare un pezzo importante di storia dell'imprenditoria pesarese. Per anni tra i leader dell'arredamento e cucine, settori tra i motori trainanti dell'economia del territorio. Grazie al suo lavoro ha onorato il nome di Pesaro in Italia e all'estero» ha scritto il sindaco «La notizia della sua scomparsa addolora tutti. Le mie condoglianze, e quelle di tutta la città, alla famiglia Berloni». 

Ultimo aggiornamento: 22:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA