MES, Eurosummit accoglie richiesta Italia di modificare conclusioni

Venerdì 13 Dicembre 2019
MES, Eurosummit accoglie richiesta Italia di modificare conclusioni

(Teleborsa) - L'Eurosummit ha accolto la richiesta dell'Italia di modificare le conclusioni per quanto riguarda l'accordo sul MES, il meccanismo che regola il Fondo salva-stati europeo. La modifica richiesta riguarda il negoziato, in modo che sia chiaro che deve proseguire e non terminare a gennaio 2020. Una modifica che non cambia la sostanza dell'accordo, che punta all'approvazione entro i primi mesi dell'anno venturo.

L'Eurosummit poi sollecita l'Eurogruppo a "proseguire il lavoro sul pacchetto di riforme del MES" e "lavorare su tutti gli elementi di un ulteriore rafforzamento dell'Unione bancaria", su cui il Consiglio europeo tornerà entro il mese di giugno 2020.

Al termine della due giorni a Bruxelles, il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha dichiarato che sono stati fatti "importanti progressi", ma occorre continuare a lavorare su due punti: l'Unione bancaria e il bilancio dell'Eurozona.

Al termine del vertice europeo, Conte ha confermato la richiesta della modifica sul negoziato, aggiungendo che l'Italia ha anche sollevato questioni critiche riguardo alle garanzie statali (Cacs). Poi ha aggiunto che, con il nuovo anno, l'Italia si farà promotrice di un rilancio del negoziato sull'Unione bancaria e sul bilancio europeo, ovvero sul Bicc (strumento di bilancio per la competitività e la convergenza). Il Premier ha ricordato che, rispetto al MES, il Parlamento "ha espresso una chiara opziongica die per la lo pacchetto, in modo da riservarsi una valutazione complessiva dei vari elementi del processo di riforma".

© RIPRODUZIONE RISERVATA