Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Stellantis Pomigliano: contratti di solidarietà fino a novembre, mille persone lavorano a pieno regime

Mercoledì 27 Luglio 2022
Stellantis Pomigliano: contratti di solidarietà fino a novembre, mille persone lavorano a pieno regime

Altri 200 lavoratori dello stabilimento Stellantis di Pomigliano d'Arco sono stati esclusi dai contratti di solidarietà in scadenza il prossimo 31 luglio, prorogati invece fino a novembre per altri 3.500 operai impiegati nella fabbrica automobilistica campana. Ad oggi lavorano a pieno regime oltre un migliaio di persone impiegate nello stabilimento. Lo rende noto Aniello Guarino, coordinatore del settore automotive per la Fim di Napoli, a termine di un incontro svoltosi oggi tra azienda e sindacati per la proroga dei contratti di solidarietà in fabbrica.

«Purtroppo - ha spiegato Guarino - per fronteggiare gli effetti della complessiva situazione di mercato, ed in particolar modo per le repentine e imprevedibili mancanze di forniture dei materiali, dovute alla perdurante crisi globale dei semiconduttori, si è condiviso di prorogare i cds fino al 30 novembre. Insieme a Uilm, Fismic, Uglm e Aqcfr, abbiamo preteso, anche in considerazione dell'attuale criticità di forniture, la garanzia della maturazione dei ratei mensili dei relativi istituti contrattuali e di legge anche per i lavoratori in cds». Guarino, infine, sottolinea che si punta all'eliminazione totale dei cds, grazie anche alla produzione del modello Alfa Romeo Tonale aggiuntasi a quella della Panda. «Da settembre - conclude il sindacalista - ci saranno incontri mensili con la direzione aziendale, per mirare alla piena saturazione dell'intero organico».

Video

Ultimo aggiornamento: 28 Luglio, 15:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche