Pirelli, confermata da S&P Global la ”medaglia d’oro” di sostenibilità

Lunedì 8 Febbraio 2021
Il simbolo Pirelli

MILANO - Pirelli si è aggiudicata anche quest’anno la medaglia d’oro, con la conferma nella categoria ‘Gold Class’, nell’ambito del Sustainability Yearbook 2021 pubblicato da S&P Global che ha esaminato il profilo di sostenibilità di oltre 7mila aziende. Pirelli, comunica la società, è stata l’unica del settore ‘ Auto Components’ a livello mondiale ad aver ottenuto il riconoscimento ‘Gold Class Distinction’ nella classifica che viene realizzata annualmente sulla base dei risultati del Sam Corporate Sustainabilty Assessment per gli indici Dow Jones Sustainability di S&P Global. Nel 2020 Pirelli è stata confermata leader mondiale di settore con un punteggio complessivo di 84 punti contro una media del settore di 35 punti.

«La conferma di Pirelli nella Gold Class del Sustainability Yearbook 2021 -ha commentato Marco Tronchetti Provera, vice presidente esecutivo e amministratore delegato di Pirelli- testimonia la centralità della sostenibilità nella nostra strategia aziendale e la capacità di Pirelli di integrare un approccio responsabile in tutte le attività di business per creare valore per gli stakeholder». Manjit Jus, global head of Esg Research di S&P Global, si è congratulato «con Pirelli per l’ottenimento del Gold Award nel Sustainability Yearbook 2021, che anche quest’anno ha premiato le aziende più virtuose su tematiche Esg e di finanza sostenibile in diversi settori dell’industria. Con oltre 7mila aziende analizzate, essere inclusi in questa speciale classifica significa rappresentare una vera eccellenza in termini di corporate sustainability». 

Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio, 12:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA