Ponte dell'Immacolata, 11 milioni di italiani in viaggio: giro d'affari da 5 miliardi

La ministra Santanchè: «Gli ottimi dati ci restituiscono l'immagine di un turismo che continua la sua ripresa»

Ponte dell'Immacolata, 11 milioni di italiani in viaggio
Ponte dell'Immacolata, 11 milioni di italiani in viaggio
Giovedì 8 Dicembre 2022, 10:16 - Ultimo agg. 13:07
4 Minuti di Lettura

Anche se il caro energia, l'inflazione, la guerra sono un carico decisamente pesante, dopo due anni di chiusure e limitazioni la voglia di viaggiare degli italiani (ma anche dei turisti internazionali) è più forte che mai. Lo dimostra il ponte dell'Immacolata, che sicuramente trae giovamento anche dal calendario favorevole, ma si dimostra sempre un ottimo termometro per misurare il Natale che verrà. Tutte le associazioni, seppur con numeri leggermente diversi, sono concordi: ci sarà un ottimo movimento che sicuramente supererà gli 11 milioni di italiani in viaggio con un giro di affari di quasi 5 miliardi e la maggior parte resterà «contenta» entro i confini nazionali. Ma non mancheranno anche visitatori dall'estero.

Festa dell'Immacolata a Roma, tutte le limitazioni al traffico. Centro blindato per il Papa

«Gli ottimi dati previsionali sul ponte dell'Immacolata ci restituiscono l'immagine di un turismo che, ponendosi sulla scia già tracciata nel corso della bella stagione, continua la sua ripresa» dice la ministra Daniela Santanchè. «Si registra - continua - un buon tasso di saturazione delle strutture ricettive, in crescita di quasi il 20% sul 2021, con il turismo montano - uno dei comparti d'eccellenza della nostra ricca offerta - che fa da traino». La titolare del dicastero mette in luce anche il definitivo ritorno di buona parte del turismo straniero che per l'Italia ha un peso di quasi il 50% del totale. «Pure in quest'occasione, i viaggiatori internazionali - spiega - confermano le proprie preferenze per l'Italia, con oltre 74 mila prenotazioni aeree verso l'Italia nella settimana del ponte, provenienti in primis da Stati Uniti e Penisola iberica. Gli stessi italiani prediligono l'Italia, con il 90% di chi parte che rimane entro i confini nazionali, in un turismo di prossimità che significa molto: vuol dire riscoprire l'Italia più autentica, quella che sta a due passi da noi, spesso dimenticata, ma vuol dire anche sostenere le tante realtà - grandi e piccole - che contribuiscono in maniera determinante al progresso e al benessere dell'intera industria turistica nazionale».

Quanto ai numeri, nei giorni scorsi erano arrivate le previsioni di Federalberghi (12 milioni 183 mila italiani che si metteranno in viaggio, il 94.1% che resta in Italia e un giro di affari di 4,4 miliardi) e di Cna Turismo (13 milioni in viaggio e 4 miliardi di movimento economico). Oggi arriva la conferma dell'Enit che rileva prenotazioni in aumento anche fino al 100% in alcune città d'arte. C'è poi Confcommercio che conta 11 milioni di italiani tra i 18 e i 74 anni in viaggio per il ponte per un giro di affari stimabile in 4,4 miliardi di euro, considerata una spesa media pro-capite di 400 euro tutto compreso, che si indirizzeranno quasi esclusivamente in Italia. Federturismo Confindustria prevede oltre 12 milioni di vacanzieri che rimarranno prevalentemente nel Paese scegliendo la montagna che registra il tutto esaurito e dove da questo lungo fine settimana si prevede l'apertura della maggior parte dei comprensori sciistici italiani.

 

Secondo Confindustria Alberghi continua il trend positivo dopo i mesi estivi che ha già caratterizzato il ponte di Ognissanti: l'Italia si conferma meta gettonata dai viaggiatori internazionali, tiene anche il turismo domestico e le strutture alberghiere raggiungono un tasso medio di occupazione del 70%. Più cauta ma comunque ottimista Assoturismo Confesercenti con Cst - Centri Studi Turistici che certifica risultati complessivamente positivi, anche se ancora sotto i livelli pre-pandemia. In generale, la saturazione dell'offerta ricettiva tra il 7 e l'11 dicembre dovrebbe attestarsi al 71%, per un totale di circa 4,5 milioni di pernottamenti. Vede rosa anche Coldiretti Ixè che conta 17 milioni di italiani in vacanza. Lancia l'allarme costi il Codacons che segnala rincari, dal costo dei biglietti aerei ai ristoranti, dagli alloggi al carburante.

Gli auguri di Meloni: «Buona festa dell'Immacolata concezione»

«Buona festa dell'Immacolata concezione a ciascuno di voi». È il messaggio di auguri postato dalla premier, Giorgia Meloni, sui social, accompagnato da una foto in cui sistema una pallina sull'albero di Natale con accanto la figlia Ginevra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA