Regioni in pressing per Green Pass "rafforzato". Governo apre al dibattito

Venerdì 19 Novembre 2021
Regioni in pressing per Green Pass "rafforzato". Governo apre al dibattito

(Teleborsa) - Le Regioni premono l'esecutivo per l'introduzione del Green Pass "rafforzato", che consenta la piena e libera circolazione solo dei vaccinati e dei guariti, con chiusure mirate e lockdown leggeri, limitati solo a chi non ha la protezione virale o vaccinale. Una ipotesi che il governo non scarta a priori e che valuterà nei prossimi giorni, anche in relazione alla situazione epidemiologica. L'altra ipotesi ventilata da Walter Ricciardi, consulente del ministro Speranza, è quella invece di "irrigidire le misure per il rilascio del Green Pass".

A premere per il Green Pass "rafforzato" sono diversi Governatori regionali, capitanato dal Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, che chiede misure più stringenti per i No Vax ed una libera circolazione per i vaccinati e guariti.

Contagi stabili sopra 10mila

A determinare l'allarme è l'ascesa dei contagi stabilmente sopra i 10mila da due giorni. Secondo gli ultimi dati del Ministero della Salute si sono registrati, nelle ultime 24 ore, 10.638 positivi al test test Covid e 69 vittime. Numeri che si confrontano con quelli di mercoledì quando erano emersi 10.172 contagi e 72 vittime.

Governo "apre" al dialogo

Frattanto, la ministra per gli Affari regionali e le Autonomie Mariastella Gelmini alla Conferenza Stato-Regioni ha confermato che il governo è disponibile al confronto ''Abbiamo ricevuto, presidente Fedriga, la richiesta da parte della Conferenza delle Regioni di un incontro urgente con il governo in merito alle regole attualmente in vigore per contrastare il Covid e in merito al green pass. Ho informato di questa vostra richiesta il presidente del Consiglio Draghi e il ministro Speranza. Il governo è ovviamente disponibile a mettere in agenda un tavolo di confronto, che dunque faremo a breve''.

© RIPRODUZIONE RISERVATA