Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Superbonus 110%, il governo: «Le banche potranno cedere il credito». Avviata indagine su operatività delle imprese bancarie

Venerdì 1 Luglio 2022 di Rosario Dimito
Superbonus 110%, il Governo: «Le banche potranno cedere il credito». Avviata indagine su operatività delle imprese bancarie

Superbonus 110%: banche e società appartenenti a gruppi bancari potranno «cedere il credito a soggetti non rientranti nella definizione di consumatori o utenti», cioè a tutte le imprese e non solo le grandi, che «abbiano stipulato un contratto di conto corrente con la stessa banca cedente»: è quanto si legge nell’emendamento del Governo, in discussione nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera.

Sempre in tema di Superbonus, ieri la Commissione banche, allargando ancora il proprio raggio di azione, «a seguito di numerose segnalazioni ed esposti ricevuti» ha inviato alle principali banche significant nazionali un questionario per verificare l’operatività del sistema bancario italiano, suddiviso in tre parti: rilevazioni sul superbonus al 110%, cessione crediti con recupero in 10 anni e con recupero in 5 anni, questi ultimi diversi dal Superbonus. Il questionario è trimestrale dal 30 giugno 2020. Chiede; numero richieste pervenute, numero annullate, declinate, numero al netto di annullate e declinate di cui: in lavorazione, deliberate, erogate; valore complessivo cessione del credito, importo medio cessione, percentuale di sconto applicata sul valore nominale, tempi di cessione del credito, capienza della banca dei crediti acquistabili, numero di crediti ceduti a terzi, valore di crediti ceduti a terzi.

Ultimo aggiornamento: 3 Luglio, 13:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA