Vaccini Covid, Costa: possibile estensione terza dose ai cinquantenni entro fine anno

Martedì 2 Novembre 2021
Vaccini Covid, Costa: possibile estensione terza dose ai cinquantenni entro fine anno

(Teleborsa) - Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, ha dichiarato che per la terza dose di vaccino anti-Covid "è ragionevole pensare ad una estensione della platea" e "credo entro la fine dell'anno si potrà arrivare ai cinquantenni". Ora è il momento di "un appello che dobbiamo fare a tutti quei cittadini per cui è già prevista la somministrazione della terza dose: devono iniziare a prenotarsi nelle piattaforme regionali per aiutare da un punto di vista organizzativo e logistico", ha ha dichiarato Costa a a margine di una visita allo Stabilimento Chimico Farmaceutico di Firenze.

"Sulla nuova dose di vaccino anti-Covid per coloro che hanno ricevuto il monodose Johnson&Johnson, l'intendimento è di indicare a tutti la somministrazione eterologa, ossia con vaccino a mRna, passati i 6 mesi dall'inoculazione o per chi vuole anche prima. La decisione dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) dovrebbe arrivare entro oggi", ha spiegato all'ANSA il sottosegretario. Gli italiani vaccinati con J&J sono un milione e mezzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA