Whirlpool Napoli, l'ultima beffa: lavatrici a ruba ma la fabbrica di via Argine chiude

Martedì 6 Aprile 2021 di Valerio Iuliano
Whirlpool Napoli, l'ultima beffa: lavatrici a ruba ma la fabbrica di via Argine chiude

Il mercato degli elettrodomestici vola a livelli record, in particolare quello delle lavatrici. L'industria manifatturiera, in molti casi, trae giovamento dalla tendenza consolidatasi nel 2020. Ma non mancano, però, i siti produttivi costretti a chiudere i battenti, nonostante un mercato sempre più florido. Il caso più eclatante è quello dello stabilimento Whirlpool di Napoli, che ha interrotto la produzione il 31 ottobre scorso, dopo una...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA