Prestito garantito dallo Stato a Fca, l'ira di Calenda: «Il governo non ha una linea di politica economica»

Lunedì 18 Maggio 2020

«Il governo non ha una linea di politica economica, è evidente come tutti i provvedimenti varati finora non stiano affatto funzionando e, con questo decreto, sta nel pieno del caos. Così non si può andare avanti», lo dichiara Carlo Calenda, europarlamentare e leader di Azione.
 


«Se la maggioranza non ritrova coesione - continua - sarebbe meglio sedersi con le opposizioni e cercare la costruzione di un governo istituzionale o di unità nazionale, altrimenti così rischiamo di trovarci il prossimo anno in una situazione vicina al default», conclude.

© RIPRODUZIONE RISERVATA