“Kαιρός”, un cortometraggio racconta
il fico bianco e due imprenditori-innovatori

Venerdì 11 Settembre 2020
Un'immagine dal cortometraggio sulla storia del fico bianco e la Santomiele
Un cortometraggio che racconta un prodotto umile della terra del Cilento: un frutto che sceglie i luoghi meno ospitali per sprigionare il suo profumo e il suo sapore. Un prodotto che insieme alla storia di due imprenditori-innovatori diventa un prodotto ricercato e amato.

La storia del fico bianco del Cilento e della Santomiele, l'azienda di Antonio Longo e Corrado Del Verme, che ne hanno interpretato ed esaltato le caratteristiche è raccontata in un cortometraggio intitolato “Kαιρός”, che vuole raccontare e dialogare, lanciando un messaggio forte e positivo. Un appello, in realtà, rivolto a chi pensa che queste terre del Sud non possano offrire nulla ai più giovani: “abbiamo una miniera - affermano i due imprenditori cilentani - e non sempre ce ne rendiamo conto. Dialogare con i ragazzi, farli entrare nella filiera, ha dato vita a uno scambio”. 

Il cortometraggio verrà presentato a Prignano Cilento, domani sabato 12 settembre (ore 19.30), all’opificio Santomiele in una serata-evento pensata per vivere i 20 anni dell'azienda in modo del tutto originale condotta dalla giornalista Rai Maria Rosa Monaco. Ultimo aggiornamento: 11:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA