Condizionatore, quanto costa per un'ora? I consigli per risparmiare e pagare meno di bolletta

di Fausto Caruso
Lunedì 24 Luglio 2023, 15:28 - Ultimo aggiornamento: 25 Luglio, 11:36 | 1 Minuto di Lettura

Quanto influenza il condizionatore sulla bolletta?

Per capire quanto consuma davvero un impianto climatizzatore ci sono diversi parametri che vanno tenuti in considerazione. La posizione in cui è ubicata la propria casa incide in maniera importante sulla regolamentazione della temperatura interna: più entra la luce, più fa caldo.

Più tempo si tiene acceso il condizionatore e più energia elettrica verrà impiegata, ma un utilizzo costante e senza intervalli (soprattutto se impostato in “modalità risparmio“) risulta comunque meno dispendioso rispetto alla scelta di accendere e spegnere in continuazione l’elettrodomestico.

Una situazione diametralmente opposta è quella che si verifica nelle residenze esposte a Nord: qui i raggi solari sono meno intensi e le pareti rimangono più fresche, richiedendo un consumo minore di aria condizionata per preservare una temperatura interna più confortevole. Una cosa simile accade anche nelle villette di campagna, dove una maggiore circolazione d’aria consente di refrigerare le stanze in maniera importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA