Wind Tre porta i bimbi in ufficio: festa grande da Roma a Pozzuoli

Wind Tre, azienda guidata da Jeffrey Hedberg, aprirà domani le sedi a 5 mila figli dei dipendenti per la nuova edizione di “Bimbi in ufficio”, l’appuntamento annuale che si svolgerà all’insegna del claim “#noisiamoWindTre”. 

Bambini e ragazzi saranno i veri protagonisti di una festa che potranno trascorrere  insieme ai genitori, un pomeriggio diverso, con tanti giochi, animazione e gadget ricordo. 

«Anche quest'anno apriamo le porte ai piccoli e alle nostre famiglie - afferma Lorena Franzini, Direttore Internal Communication, CSR & Quality Certification. Abbiamo voluto aggiornare il format, creando vari percorsi di attività tecnologiche, adatte a grandi e piccoli, con i temi della sostenibilità al centro. #noisiamoWindTre - precisa - vuole essere un momento di aggregazione per tutte le nostre persone, oltre che per i nostri bambini, un’occasione per staccare dagli impegni di lavoro e passare qualche ora divertendosi insieme».

L’appuntamento rientra nelle numerose iniziative di welfare aziendale, fra le quali vanno ricordate gli asili nido aziendali di Roma, Pozzuoli e Palermo. Wind  Tre offre, sempre per la famiglia,  una  serie  di  servizi  con l’obiettivo di  migliorare  la qualità della vita dei propri dipendenti: consulenza pediatrica e pedagogica, il buono scuola, un prestito  per  l’acquisto  di  libri  e  materiale  scolastico dedicato  ai dipendenti con figli che frequentano scuole di 1°, 2° grado e l’Università. L’azienda, inoltre, organizza  campus  estivi  residenziali,  un  utile  supporto  per  la  gestione  dei  figli durante  il  periodo  estivo.  Le  strutture  scelte  sono vicine  alle  sedi  aziendali  e prevedono l’organizzazione di attività didattiche, sportive, ludiche e ricreative.
Mercoledì 5 Giugno 2019, 19:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP