Zes, la Campania rilancia: «Taglio Irap a chi investirà»

di Nando Santonastaso

La Regione conferma: chi investirà nelle aree delle Zone economiche speciali (Zes) avrà il taglio dell'Irap nel triennio 2020-2022 con l'obiettivo di arrivare anche all'abolizione totale dell'imposta. È questo il percorso, conferma il presidente Vincenzo De Luca in margine al premio Industria Felix, consegnato ieri a Città della Scienza a 50 imprese campane per le positive performances dei loro bilanci. La relativa, necessaria delibera di giunta sarà approvata dopo l'ultima ricognizione contabile sul bilancio 2019 ma la somma relativa alla copertura non dovrebbe essere impossibile. «Tutto dipenderà dal preventivabile numero di imprese che faranno richiesta per la Zes. Di sicuro ci muoveremo senza creare contrasti con il governo e con il ministro per il Sud Barbara Lezzi» spiega l'assessore regionale alle attività produttive Antonio Marchiello.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 3 Maggio 2019, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 03-05-2019 09:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-05-03 09:30:15
Intanto i giapponesi avanzano...
2019-05-03 09:17:11
" Sud",investimenti : i continui "buchi nell' acqua" dei "pseudo politici" e di tutta la "politica" .....senza chiedersi le cause !

QUICKMAP