L’edificio occupato/Le primarie Pd e la legittimazione dell’illegalità

Mercoledì 16 Giugno 2021 di Mario Ajello
L’edificio occupato/Le primarie Pd e la legittimazione dell’illegalità

Una politica che cerca il riconoscimento nel mondo dell’illegalità dei palazzi occupati  incarna una forma di degrado e di rinuncia alla credibilità che rasenta il suicidio. E compie un oltraggio verso i cittadini onesti che pagano le case e le bollette e che non vivono sulle spalle degli altri e dentro le reti pseudo-solidali e vetero-militanti del sopruso ideologico. 


Questo, per dire che non è un bello spettacolo quello messo in scena...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 22:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA