Spiacenti, pagina non trovata.

Concorsi P.A.

EDITORIALE

di ​Bruno Vespa

Le leggi elettorali in Italia sono state fatte sempre contro qualcuno o comunque con la maggioranza che ha sempre pensato a se stessa. È successo prima del fascismo (i liberali erano forti nei collegi uninominali, i popolari e i socialisti volevano il proporzionale). È successo dopo. Adesso si parla di una nuova legge elettorale perché 5 Stelle e Pd vogliono neutralizzare due pericoli. Uno maggiore (Salvini), uno minore...

... continua