«Mia figlia vuole sposarsi nel giorno in cui è morta sua nonna. Molti parenti non verranno, ma lei non vuole cambiare data»

Una signora ha raccontato su Reddit che la figlia vorrebbe convolare a nozze in un giorno molto difficile per tutta la famiglia

«Mia figlia vuole sposarsi nel giorno in cui è morta sua nonna. Molti parenti non verranno, ma lei non vuole cambiare data»
«Mia figlia vuole sposarsi nel giorno in cui è morta sua nonna. Molti parenti non verranno, ma lei non vuole cambiare data»
di Redazione web
Venerdì 23 Febbraio 2024, 18:00
3 Minuti di Lettura

Quando una coppia decide di convolare a nozze una delle prime cose da decidere è sicuramente la data del matrimonio: è importante che il giorno in cui ci si sposa sia scelto con cura. Su Reddit una signora ha raccontato che la figlia vorrebbe sposarsi con il fidanzato proprio in un giorno molto doloroso per la famiglia. La mamma ha cercato di far cambiare idea alla sposa che, però, non ne vuole proprio sapere. Il post ha generato un gran dibattito tra gli utenti del sito, che si sono schierati sia dalla parte della mamma, sia dalla parte della figlia. 

La storia

«Due anni fa - scrive la donna - mia mamma, mio fratello e mio nipote sono rimasti vittime di un tragico incidente d'auto che ha tolto la vita a tutti e tre.

Qualche mese fa, il fidanzato di mia figlia le ha chiesto di sposarlo e, quindi, stiamo preparando il matrimonio. Tuttavia, hanno deciso che vorrebbero celebrarlo proprio nel giorno della tragedia perché, fatalità, è anche il giorno di quando si sono conosciuti sette anni fa. Io ho provato a dire a mia figlia Betty di cambiare data perché sarebbe una giornata in cui tutti ricorderebbero l'incidente invece che festeggiare l'amore e, oltre a questo, tanti parenti (forse) potrebbero non accettare l'invito e qualcuno ha già fatto sapere che non ci sarà. Mi dispiace molto perché vorrei che fosse un giorno indimenticabile per lei e il fidanzato ma Betty è testarda e non vuole cambiare data, mi ha detto che se i parenti non dovessero venire al matrimonio, non le interesserebbe. A me, invece, dispiace molto». 

«Mia moglie ha speso 300 euro dal parrucchiere. Lei si è arrabbiata, ma le hanno pure detto che aveva avuto uno sconto»

I commenti

Il post della mamma della sposa è stato commentato con opinioni discordanti. Qualcuno ha scritto: «Capisco il tuo pensiero ma penso che debba essere tua figlia a decidere quando sposarsi. Lascia che organizzi tutto da sola con il marito. Non interferire». Oppure: «Mi dispiace dirlo ma tua figlia avrebbe dovuto avere un po' di tatto nei tuoi confronti e in quelli degli altri familiari e non scegliere la data in questione». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA