Mamma denuncia la scomparsa del figlioletto: «Rapito dalla culla». La polizia trova il corpicino in una discarica: arrestata la 22enne

La polizia di Savannah si è detta "profondamente rattristata dal caso"

Mamma denuncia la scomparsa del figlioletto: «Rapito dalla culla». La polizia trova il corpicino in una discarica: arrestata la 22enne
Mamma denuncia la scomparsa del figlioletto: «Rapito dalla culla». La polizia trova il corpicino in una discarica: arrestata la 22enne
di Redazione web
Mercoledì 23 Novembre 2022, 12:28 - Ultimo agg. 14:19
2 Minuti di Lettura

Leilani Simon è stata arrestata per aver ucciso il figlio Quinton Simon di soli 20 mesi. La 22enne di Savannah, in GeorgiaStati Uniti, lo scorso mese aveva denunciato la scomparsa del suo bambino, ma gli inquirenti non le hanno mai creduto fino in fondo. 

Denuncia la scomparsa del figlioletto di 20 mesi: «È sparito dalla culla». Ma per la polizia lo ha ucciso lei

Si innamora di un ragazzo più giovane online e lo incontra, ma viene uccisa e smembrata: arrestato l'amante

Giovanni Palazzotto, com'è morto il 27enne: «Immobilizzato per 16 minuti fino a soffocare». La ricostruzione choc

La scomparsa di Quinton

Leilani Simon, 22enne mamma di tre bambini, il mese scorso aveva denunciato alle autorità, la scomparsa del figlio più piccolo, Quinton.

La polizia, dopo alcune indagini accurate, aveva deciso di non fidarsi del tutto della dichiarazione della ragazza che viveva con la mamma e il fidanzato. 

 

Il ritrovamento del bambino

Dopo un mese di ricerche estenuanti, la polizia di Savannah, ieri ha annunciato di aver trovato dei resti umani (appartenenti al piccolo Quinton), all'interno di una discarica per rifiuti.

Le forze dell'ordine hanno dichiarato in arresto Leilani Simon accusandola di omicidio colposo, occultamento di cadavere, false segnalazioni e false dichiarazioni riguardanti la scomparsa del bambino.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA