Ricercata dalla polizia, commenta la sua stessa foto segnaletica su Facebook: arrestata

ARTICOLI CORRELATI
di Alessia Strinati

Ricercata dalla polizia commenta il post delle forze dell'ordine su Facebook e viene arrestata. Chloe Jones, 27 anni, era entusiasta di apparire nella lista dei dieci migliori ricercati dell'ufficio dello sceriffo della contea di Greene, tanto da non riuscire a trattenere la battuta quando ha visto la sua faccia girare sul profilo social ufficiale della polizia.

Infermiera stupra un anziano nella casa di riposo. La denuncia: «Mi è saltata addosso»



«Ragazzi, fate ritiri o consegne?», ha commentato sotto la sua stessa foto dal suo account social, prendendosi gioco degli agenti che la stavano cercando. Peccato che la battuta le sia costata molto cara. Così facendo infatti ha rivelato la sua posizione, facendo scoprire agli agenti che stava facendo un trattamento in un ospedale di Morgantown, nel West Virginia. La donna, accusata di aggressione, è stata così estradata dalla Pennsylvania e poi arrestata.

Gli agenti hanno fatto sapere che commentare su Facebook il post è stata una pessima idea, come riporta anche Metro. La polizia ha però precisato che non potrà più commettere un simile errore perché nella sua cella non c'è connessione alla rete. Questa volta a fare la battuta sono state le forze dell'ordine, ma forse non susciterà nella 27enne la stessa ilarità. 
Venerdì 12 Aprile 2019, 17:36 - Ultimo aggiornamento: 12-04-2019 22:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP