Spese 16 milioni da Harrods, ora rischia di perdere la casa. Ma gli avvocati trovano un cavillo

Venerdì 13 Dicembre 2019 di Domenico Zurlo
Spese 16 milioni da Harrods, ora rischia di perdere la casa. Ma gli avvocati trovano un cavillo
Di lei si era parlato oltre un anno fa dopo che aveva speso oltre 16 milioni di sterline ad Harrods, uno dei negozi più famosi di Londra, nel giro di dieci anni: parliamo di Zamira Hajiyeva, moglie di un banchiere tuttora in carcere, che potrebbe perdere la sua casa a Knightsbridge, nel centro di Londra, comprata nel 2009 da una società costituita nel paradiso fiscale delle Isole Vergini britanniche.

Leggi anche > Spende 18 milioni in shopping da Harrods: «Comprò anche un aereo»

Suo marito Jahangir Hajiyev, presidente della International Bank of Azerbaijan dal 2001 al 2015, è stato condannato per frode e appropriazione indebita a 15 anni di carcere: secondo la moglie Zamira, il processo non è stato però portato avanti in maniera corretta, con alcuni testimoni chiave o testimoni della difesa che non sarebbero stati fatti deporre, affermano gli avvocati, spiega il quotidiano Independent.



La Hajiyeva è stata la prima persona ad essere soggetta ad un UWO (letteralmente: 'ordine di inspiegabile ricchezza'), una norma entrata in vigore a gennaio scorso. La norma consente di sequestrare i beni di qualcuno se si ritiene che il proprietario sia una persona politicamente esposta che non sia in grado di spiegare la fonte della sua ricchezza: il pericolo infatti, specie per questo tipo di personalità al di fuori dell'Europa, sta nella corruzione legata al proprio ruolo di potere.

Secondo gli avvocati del marito di Zamira, però, Jahangir non era una 'persona politicamente esposta' - come viene definito il soggetto in questione dalla legge - perché non aveva mai avuto incarichi pubblici da un'organizzazione internazionale o da uno Stato. La donna potrebbe dunque aggrapparsi a questo cavillo per evitare che la casa le venga portata via, ribaltando la norma ispirata a McMafia, una serie tv di successo della BBC (in Italia su Amazon Prime Video) tratta dall'omonimo libro, che tratta proprio questo tipo di tematiche finanziarie, la corruzione e la criminalità internazionale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA