Ancelotti, Insigne e Llorente a bordo della nave Msc Bellissima
(Newfotosud, Antonio Di Laurenzio)