Marco Di Costanzo, una testa piena di sogni a cinque cerchi