Triunfo: «Posillipo vera casa dello sport con uno scudetto in più in bacheca»