Don Matteo 10, settecento fan alla cena
con i protagonisti della fiction

Sabato 6 Febbraio 2016
foto

Più di settecento a cena con il cast di Don Matteo 10. Un successo oltre le aspettative la festa organizzata venerdì sera per la fine delle riprese della decima serie della fiction  a Spoleto con una folla di fan in delirio per Terence Hill, Simone Montedoro, Andrés Gil e gran parte del cast. All’evento hanno partecipato quasi tutti i protagonisti principali ad eccezione di Nino Frassica. Nutrita anche la delegazione di rappresentanti istituzionali che hanno partecipato all’appuntamento, dalla presidente della Regione Catiuscia Marini accompagnata dal vicepresidente Fabio Paparelli, al sindaco Fabrizio Cardarelli. Al tavolo delle autorità anche i presidenti della Confcommercio regionale e della Camera di Commercio di Perugia. In prima linea,  il presidente della locale Associazione commercianti, Andrea Tattini, e il presidente del Con Spoleto, Tommaso Barbanera, tra i principali promotori delle riprese di Don Matteo sul set spoletino, insieme a Stefano Galli. Presente anche l'ex sindaco Daniele Benedetti, che nel 2012 concluse il primo accordo con la Lux Vide, casa di produzione della fiction.
DA TUTTA ITALIA E NON SOLO
Varia la provenienza degli appassionati della popolare serie televisiva in onda su Rai Uno: dalla Val d'Aosta alla Sicilia, da Malta all'Austria. Famiglie intere e gruppi di giovani che si sono seduti ai tavoli del ristorante Zengoni per condividere il clima di festa. Lunga  anche la lista d'attesa e in molti, più di cento, hanno dovuto rinunciare a partecipare. Ma c'è stato anche chi (da Padova) è voluto partire lo stesso ed ha aspettato pazientemente all'ingresso del locale che gli attori arrivassero. Solo per poterli salutare fuori dall'ingresso.
UN INNO PER DON MATTEO
Momento clou della serata, presentata da Massimo Zamponi e nel corso della quale sono stati ringraziati anche coloro che hanno lavorato dietro le quinte (come il responsabile alla produzione, Corrado Trionfera, e la delegata del Comune di Spoleto, Anna Cedroni), è stata la canzone dedicata alla fiction da Silvestro Proietti, cantautore nativo di Foligno ma residente ad Arrone: "Don Matteo, la fiction più bella". Un vero e proprio inno al prete-detective impersonato da Terence Hill, che ha travolto il pubblico e indotto a ballare sul palco attori e rappresentanti delle istituzioni, compreso il sindaco Fabrizio Cardarelli e la presidente della Regione, Catiuscia Marini.

Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio, 15:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA