«Portal#2 Napoli/Berlino» la mostra di Luigi Solito tra porta Capuana e piazza Bellini

Giovedì 27 Maggio 2021
foto

Dal 15 maggio, fino a settembre, la Galleria Luigi Solito ospita il progetto espositivo “Portal #2 – Napoli/Berlino”, che, in un gemellaggio tra la città di Napoli e Berlino, coinvolge sedici artisti, dagli Stati Uniti alla Russia, accomunati dalla scena artistica sviluppata a Berlino.

Anna Nezhnaya, emergente artista russa, e Fabia Mendoza, artista berlinese, sono le curatrici di questo progetto che non coinvolgerà solamente lo spazio espositivo al primo piano dell’ex Lanificio, ma anche quello del NEA di piazza Bellini, con l’evento OFF di “Portal #2”, la mostra fotografica di Lennart Brede “Because You Want To Be Loved”.

“L’intento è di annettere il borgo di Porta Capuana lungo una retta unica, un trait d’union che attraversa tutta via Tribunali per arrivare fino a piazza Bellini, entrando in quel distretto per le arti che per sua natura è destinato ad avverarsi e che ancora chiamiamo semplicemente centro antico”, spiega il gallerista Luigi Solito.

Ad esporre le proprie opere nella galleria Solito: Minor Alexander (Germania), Kristina Bekker (Germania-Russia), Diego Cibelli (Italia), Katya Quel Elizarova (Germania-Russia), Wolfgang Flad (Germania), Lukas Glinkowski (Germania), Andrej Golder (Germania), Gregor Hildebrandt (Germania), John Isaacs (Inghilterra), Ryan Mendoza (USA), Anna Nezhnaya (Germania-Russia), Emmanuel Pidré (Argentina), Tim Plamper (Germania), Frédéric Platéus (Belgio), Alexander Skorobogatov (Germania) e Sergej Tchoban (Germania-Russia). Un insieme eterogeneo di opere che comprende tele, sculture, istallazioni, fotografie e disegni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA