Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Venezia, Gondolieri sub recuperano 300 chili di rifiuti dai canali

Domenica 7 Agosto 2022
foto

Un cestino portasigarette, cavalletti per le passerelle dell'acqua alta e reti metalliche. Ma anche pezzi di tubazioni, bottiglie e copertoni utilizzati come parabordi dalle imbarcazioni, per un totale di circa 300 chilogrammi di materiale. È quanto hanno recuperato stamani i gondolieri sub che, con il sostegno dell'Amministrazione comunale, hanno rinnovato il loro impegno per ripulire i canali di Venezia. Dopo il successo degli interventi precedenti, che hanno consentito di recuperare varie tonnellate di rifiuti che giacevano da tempo in fondo a canali e rii veneziani, i volontari si sono immersi tra le 7.00 e le 9.00 nelle acque del rio del Vin, nel sestiere di San Marco. Ideatore del progetto è Stefano Vio, in collaborazione con il Comune, la polizia locale e gli operatori della multiutility Veritas, ai quali sono stati consegnati i rifiuti raccolti. 

Pompei, scoperta stanza della middle class: stoviglie e piatti "come nuovi" in armadi di 2.000 anni fa

© RIPRODUZIONE RISERVATA