Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Shanghai, continua il lockdown: i cittadini tentano la fuga forzando le barriere anti-evasione

Lunedì 6 Giugno 2022
foto

A Shanghai i cittadini tentano di evadere dalla recinzione della quarantena durante le proteste contro il lockdown. Sono 2 milioni i cinesi ancora sottoposti a rigide restrizioni anti-Covid in città. Nelle zone di Shaghai classificate come "ad alto rischio", le persone sono obbligate a sottoporsi a test PCR giornalieri.

Ieri in Cina continentale sono stati segnalati 25 nuovi casi confermati di Covid-19 a trasmissione locale, di cui 16 nella regione autonoma della Mongolia Interna, 5 a Pechino e 4 a Shanghai. Lo ha fatto sapere oggi la Commissione Sanitaria Nazionale nel suo consueto bollettino. Quanto agli asintomatici a trasmissione locale, ne sono stati identificati 61 in totale, di cui 33 in Mongolia Interna, 13 nel Liaoning, 5 nel Sichuan e 4 a Shanghai. A seguito della guarigione di 257 pazienti dimessi ieri, il numero totale di coloro che sono usciti dagli ospedali della Cina continentale dopo essersi ripresi è pari a 217.936, cifra aggiornata alla data di ieri. Nella stessa giornata non vi è stata la segnalazione di nuovi decessi dovuti al Covid-19.

Ultimo aggiornamento: 14:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA