Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La prima donna soldato russa morta in guerra: Valentina Galatova uccisa da un colpo di mortaio

Giovedì 5 Maggio 2022
foto

 Nei combattimenti di Mariupol la Russia ha perso la sua prima ufficiale donna dall'inizio della guerra. Valentina Galatova aveva 27 anni ed è stata uccisa da un colpo di mortaio il 14 aprile, anche se la sua morte è stata ufficializzata dai media russi solo nelle ultime ore. Galatova, una laureata in psicologia che si era offerta come volontaria per l'esercito, ha servito come paramedico nel battaglione di fucilieri per l'esercito della Repubblica popolare di Donetsk. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA