Castel Romano, inferno di fuoco al campo rom, pompieri e volontari al lavoro da 24 ore per spegnere i roghi. Foto Luciano Sciurba

Venerdì 24 Luglio 2020
foto

Castel Romano, Roma, ancora inferno di fuoco al Campo Rom sulla via Pontina, tonnellate di rifiuti di ogni genere anche pericolosi stanno bruciando da ieri pomeriggio, diversi mezzi dei vigili del fuoco di Pomezia, Nemi, Roma, e altre autobotti della protezione civili sono sul posto da 24 ore circa, al divampare dell'ennesimo rogo doloso. Il fumo già da ieri pomeriggio ha creato anche qualche disagio alla viabilità molto intensa del tardo pomeriggio ieri e quella della prima mattinata oggi, in direzione Roma e Latina. Ieri è intervenuto anche un elicottero della protezione civile regionale che ha dovuto eseguire diversi sganci sulla zona, da stamattina di nuovo fiamme e fumo e circa 30 unità e 10 mezzi al lavoro per domare le fiamme, inceneriti mobili, carcasse di auto, plastica, latta, legno, elettrodomestici e molti altri rifiuti speciali. Sul posto diverse pattuglie della Polizia Roma Capitale, e ieri in gruppo di cittadini e alcuni politici hanno protestato all'ingresso del campo rom, e ci sono stati attimi di tensione . Un altro incendio doloso si è verificato ieri sera all'ex sorgente Appia, lungo le siepi esterne di via Appia Nuova via di Ciampino, solo il tempestivo intervento dei vigili del fuoco e protezione civile ha evitato che andassero a fuoco le strutture interne. Foto Luciano Sciurba

© RIPRODUZIONE RISERVATA