Grottaferata, monte Tuscolo incendiato in piena notte: territorio boschivo devastato ai Castelli Romani (foto Luciano Sciurba)

Giovedì 5 Agosto 2021
foto

Grottaferrata, monte Tuscolo avvolto dalle fiamme in piena notte, il piromane (o piromani) hanno colpito stavolta su più punti a cerchio intorno alle 2 la cresta del noto promontorio dei Castelli Romani che si sviluppa tra più comuni: Frascati, Grottaferrata, Monte Porzio Catone e Monte Compatri. nella zona boschiva dove c'è anche l'area archeologica del Tuscolo sono dovuti intervenire in piena notte e lavorare su zone impervie e difficili da raggiungere numerosi mezzi antincendio fino alle prime ore dell'alba. Sul posto le protezioni civili di : Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Frascati, Grottaferrata, Gabi Zagarolo,  Asa Rocca di Papa, Il Gamberone San Cesareo e i vigili del fuoco di Nemi e Frascati, oltre 30 operatori e una quindicina di mezzi antincendio. L'emergenza incendi continua a devastare il territorio verde e boschivo dei Castelli Romani, negli ultimi giorni sono stati oltre 50 gli interventi per roghi dolosi sulle montagne, scarpate ferroviarie, terreni incolti, vigne, frutteti, uliveti e campi agricoli. Foto Luciano Sciurba

© RIPRODUZIONE RISERVATA