Gp d'Austria: weekend di paura in pista: due incidenti choc nel giro di qualche ora. Distrutta la moto di Bastianini, sfiorato Valentino Rossi

Domenica 16 Agosto 2020
foto

Incidente choc nel Gran premio d'Austria di Moto2. Dopo appena 4 giri di corsa Enea Bastianini è caduto, lasciando sul circuito la propria moto. Il mezzo, evitato da molti piloti, qualche istante dopo, è stato centrato dal malese Hafizh Syahrin. L'impatto è stato violentissimo e la moto è andata in frantumi. Il pilota, fortunatamente, secondo le prime ricostruizioni sarebbe stato salvato dall'airbag, attivatosi in tempo. Ha riportato traumi in tutto il corpo, in particolare a femore e bacino, ma sarebbe cosciente. La gara sospesa, è ripresa con la classifica del terzo giro. 

 

Qualche ora più tardi, la paura è tornata protagonista. In MotoGp altro drammatico scontro tra Morbidelli e Zarco con il mezzo dell'italiano che schizza in aria e sfiora Vinales e Valentino Rossi, per fortuna, senza colpirli. Zarco si è rialzato, abbandonando da solo la pista. Morbidelli, invece, dapprima immobilizzato, in un secondo momento è riuscito a salire da solo sull'ambulanza. Sottposto a tac, si escludono traumi gravi. Dovrà restare sotto osservazione per 24 ore. 
 
Moto2, incidente choc: Bastianini cade, Syahrin centra il mezzo che si frantuma in mille pezzi

Ultimo aggiornamento: 17:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA