Carabiniere muore a 52 anni, il sindaco di Vico: «Peggiorato in poche ore, troppe persone sulla neve»

Domenica 14 Marzo 2021 di Andrea Tagliaferri
Roberto Ceci, 52 anni

Guarcino e Vico nel Lazio, due comunità unite da un unico dolore per la prematura scomparsa di Roberto Ceci, 52 anni, carabiniere, che ieri mattina, a seguito di complicanze dovute al Covid, è morto in casa. Era in lista per il vaccino.

Un peggioramento improvviso, a quanto racconta il sindaco di Vico nel Lazio Claudio Guerriero, amico e collega dell'Arma della vittima che lo aveva sentito di persona telefonicamente il giorno precedente. «Non...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 15:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA