Incidente in autostrada, muore camionista di Cassino: aveva 42 anni e lascia tre figlie

Venerdì 11 Giugno 2021
Vittorio Miele, 42 anni

Schianto in autostrada, muore sul colpo un camionista di 43 anni, lascia moglie e tre figli. A perdere la vita è stato Vittorio Miele di Cassino.

L'incidente si è verificato giovedì sera sull'autostrada A13 Bologna-Padova, in direzione Padova nel tratto compreso tra Occhiobello e Villamarzana, dove il camionista cassinate è incappato in un tamponamento a catena. Uno schianto terribile, immediato l'intervento dei sanitari del 118 e dei vigili del fuoco, ma per lui non c’è stato nulla da fare. È morto sul colpo.

La notizia tragica e inattesa è piombata a Cassino nella prima mattinata di ieri, quando una telefonata ha avvertito i familiari che vivono in via Po.

Vittorio Miele era un uomo stimato e benvoluto da tutti nella Città Martire, lascia la moglie Veronica e tre bambine in tenera età. Un dolore immenso ha colpito la famiglia che lo attendeva a casa per il rientro settimanale.

«Per sostenere la famiglia – hanno affermato alcuni amici - è stata avviata una raccolta fondi attraverso la parrocchia di Sant'Antonio e nel bar Centrale dov'è stato esposto da parte dei titolari un raccoglitore».

La salma di Vittorio Miele, come avviene in questi casi, è stata posta sotto sequestro, non appena verrà concesso il nulla osta verranno fissati i funerali. Tantissimi gli amici che attendono la fissazione dei funerali per dargli l'ultimo saluto.

Ultimo aggiornamento: 12 Giugno, 08:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA